Kicking the bad guys in the ass

Titolo: Kicking the bad guys in the ass

Descrizione:
In un mondo in cui tutti sti tappa falle si spippettano sulle problematiche di sicurezza di dispositivi, prodotti e servizi antani 2.0 tric e trac, vi sono ancora uomini dal grande animo che si impegnano per prendere a calci in culo i cattivi. Cosa è stato fatto, cosa si sta facendo e cosa dovremmo fare noi italiani.
Analisi delle risorse aziendali, delle minacce, del cybercrime e del corporate espionage. Principali tecniche e vettori utilizzati dal cybercrime. Architettura e sviluppo di infrastrutture per il tracciamento di malware e cybercrime in un’ottica orientata all’intelligence.
Talk tenuto all’End Summer Camp 2010.

Data: 4/09/2010

Slides dell’intervento non pubbliche.

Leave a Reply