Contestazione dell’addebito su Carta di Credito: come riparare alle fregature

Post di pubblica utilita` sul diritto di contestazione dell’abbebito, una possibilita` spesso sconosciuta per sopperire alle truffe fatte con Carte di Credito.
Il panorama delle frodi va dalla clonazione della Carta di Credito, e il suo successivo svuotamento, alla truffa online, ad esempio se si acquista un bene online pagandolo anticipatamente con Carta di Credito e poi il negoziante truffaldino non invia il bene e si tiene i soldi.
Ben pochi sanno che il circuito delle carte di credito ci protegge da questo tipo di frodi con il diritto di contestazione dell’addebito, il quale prevede che se e` stato effettuato un addebito non corretto o a fini di frode sulla nostra Carta di Credito la cifra dell’addebito ci sara` tornata, e sara` poi il circuito bancario a cercare di riavere i soldi.
Quindi nel caso si venga truffati, e sulla propria Carta di Credito venga effettuato un addebito non corretto, o per il quale non abbiamo ricevuto la merce acquistata perche` il negoziante fa il furbo, basta segnalare il fatto entro un termine massimo di tempo, si solito 60 giorni, alla banca emittente della Carta di Credito e riavrete i vostri soldi, dopo un po’ di tempo.
Ma ricordatevi che se siete stati soggetto di una truffa online, anche se riavrete i vostri soldi, una denuncia alla Polizia Postale e` bene farla.

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

A me e’ successa una cosa che propriamente non e’ una truffa ma piuttosto una furbata. Ho un abbonamento 3 (offerta dati internet) a canone di 19,00 mensili entro un determinato limite di traffico. Mi sono connesso dalla Croazia con l’apposita chiavetta per non piu’ di 2 ore e mi sono trovato un addebito per roaming extra UE di circa 1.600,00, fatturati e addebitabili il 15/10/08 su carta Visa. Il circuito mi ha informato che non e’ possibile respingere il pagamento ma fare successiva contestazione tramite il loro ufficio legale. Qualche mese fa l’authority aveva costretto 3 ad annullare tutte le fatture che avessero comportato addebiti eccessivi dovuti alla scarsa trasparenza delle loro normative. Che possibilita’ ho io di riavere i miei soldi successivamente all’addebito? E’ lecito che una compagnia telefonica ammetta che si possano pagare 1.600,00 euro per due ore di connessione? Grazie per chi vorra’ gentilmente rispondermi. Massimiliano Sala.

A me invece EDREAMS ha addebitato ingiustificatamente l’acquisto di un volo e poi lo ha stornato. Dettaglio: non ho mai informato nemmeno il mio nome a EDREAMS quanto meno i dati della mia carta di credito!!! Qualche mese fa però ho prenotato degli alberghi su BOOKING.COM, quindi sospetto della creazione di una banca dati illegale e della circolazione dei dati tra queste aziende!!! Povera privacy!! Occhio a queste aziende!!!

[…] edreams.it su tanasi.it contestazione addebito carta di credito 12 ottobre 2008 – http://www.tanasi.it/1068-contestazione-delladdebito-su-carta-di-credito-come-riparare-alle-fregatur… […]

Dopo quattro mesi dalla disdetta del contratto la OMNITEL mi ha sotratto, in maniera illecita 5 euro. Non avevo nessun debito ne pendenze di alcun genere. Puntualmente contestati La VISA mi ha riferito che devo inoltrare reclamo alla omnitel. Assurdo!

Leave a comment

(required)

(required)


http://www.tanasi.it/kceojv.php